Testiera fai da te: da dove prendere ispirazione?

Una testiera è una delle ultime cose che vedi prima di addormentarti e una delle prime cose che vedi quando ti svegli. Dimostra il tuo stile di design unico creando il tuo. Di seguito sono riportate alcune idee e suggerimenti per iniziare. Questo perché la formula migliore per conckiare serenità e sonno è quella di aver avuto davanti agli occhi delle immagini e delle istantanee che ti trasmettano una certa tipologia di emozioni?

Prima ipotesi? Una testiera in gesso

Crea questo look con una lattina di vernice nera per lavagna. Quasi ogni tipo di muro – muro a secco, gesso, legno, mattoni o cemento – funzionerà, purché sia ​​adeguatamente preparato. La vernice per lavagna è facile da applicare, si asciuga rapidamente e può essere pulita con acqua e sapone. Ma non sei limitato al colore nero: la vernice per lavagna è disponibile in quasi tutti i colori. Se non vuoi usare la vernice, considera la carta di contatto per lavagna – e sì, puoi usare il gesso su di essa. Si tratta di un’idea forse più classica rispetto a quelle riportate di seguito, ma sicuramente dà valore aggiunto al tuo letto.

Testiera simile ad una porta da hockey

Per l’ultimo fan dell’hockey, niente è meglio di una testata per porta da hockey. Completa la scena con una coperta della squadra e una decalcomania a grandezza naturale di un giocatore preferito. Le decalcomanie a buccia e stick sono facili da applicare e disponibili per la maggior parte degli sport principali. Oltre alle decalcomanie dei giocatori, i fan possono anche ottenere decalcomanie con il logo della squadra. Prendi in considerazione seria questa Idea e vedrai che non rimarrai scontento.

Una testiera con carta da parati

Sono molte le trame delle carte da parati in grado di aiutarti a creare una testiera semplice ma elegante. La carta da parati viene applicata direttamente al muro. Per un modello così intricato, la società consiglia di disegnare a matita il lato sinistro della testiera e poi ritagliarlo per usarlo come modello per il lato destro. Questo assicura che le due parti siano simmetriche. Assicurati di preparare il muro rimuovendo tutto lo sporco, riempiendo eventuali crepe e levigando il muro liscio. Anche questa può seriamente rappresentare un’ipotesi valida per rendere originale il tuo capoletto.

Hai mai pensato ad una testiera galleggiante in laminato?

Questa bellissima testiera è in realtà un pavimento in laminato galleggiante posizionato sul muro per imitare una parete in legno riciclato. Possiamo scegliere un modello con la parte anteriore e i lati del muro fatti in laminato, e con il retro fatto in cartongesso. È possibile poi abbinarla a due comodini e ad un finto camino. Elementi questi che sono in realtà pannelli di fibra di vetro a media densità (MDF) verniciati. Si tratta di una ispirazione del tutto nuova e introvabile nelle case altrui.

Una testiera a Graffiti

Trasforma la tua testiera in un’opera d’arte. Questo disegno di graffiti è sicuramente colorato e creativo. Per l’aspetto dei graffiti puoi anche spruzzare testo con vernice su carta da parati in finto mattone. Usa carta da parati solida non vinificata in vinile poiché è staccabile e facilmente pulibile. Un’altra idea è quella di utilizzare un grande arazzo stampato che può essere appeso al muro o avvolto attorno a un pezzo di legno o MDF. Prendi in seria considerazione questa idea e non tralasciarla. Vedrai che ti soddisferà.

Testiera con modanatura telaio

Per creare questo aspetto elegante, tagliare la modanatura della dimensione desiderata e poi forare i pezzi alla parete. Lo stampaggio è disponibile in legno, polistirolo (che è una plastica dura) e MDF. È quindi possibile dipingere il taglio stampando qualsiasi colore. La modanatura crea dettagli architettonici e definisce ogni area. Avrai tutto a portata di mano.

Testiera in ferro battuto

Le testiere in ferro battuto sono belle e costose. Tuttavia, puoi trovare ringhiere in ferro battuto nei mercati delle pulci, online e in luoghi che vendono mobili da giardino e recinzioni. A differenza di altri tipi di materiale della testiera, il ferro battuto è resistente e facile da pulire. Mentre il ferro battuto è disponibile in una varietà di modelli, nessuno di questi è ingombrante, il che è un vantaggio in piccoli spazi.

Una testiera globale

La mappa del mondo dal pavimento al soffitto in questa camera da letto funge da testiera e elemento focale. La mappa raccoglie anche tutti i colori nella stanza (comprese le pompe rosse sul pavimento). Questo tipo di murale richiede una superficie liscia. Invece di utilizzare un primer, la vernice a base di lattice piatta è la soluzione migliore per creare la giusta superficie. Dovrai anche mescolare e applicare la pasta su ciascun pannello prima di appenderlo

Insomma di ipotesi ne abbiamo viste tante, ora devi solo decidere quella più un’originale per te e per la tua stanza. Qualunque cosa tu scelga, ricorda di non tralasciare l’abbinamento con il design della camera da letto.

Informazioni su Alessia D'Anna
Giurista, amante della scrittura, alla continua ricerca di stimoli e di nuovi argomenti da approfondire