Stile japandi, cos’è e come arrecare casa

Un mobile in legno ben realizzato può aggiungere un tocco magico anche al più semplice degli spazi abitativi! I mobili in legno minimali, puliti e quasi sempre rilassanti, dal design accattivante aiutano uno spazio a irradiare un’aura di calore e calma. Ti fanno subito sentire a casa. E oggi molti designer stanno adottando l’estetica “giapponese” quando progettano mobili in legno. Allora, cos’è Japandi? È una fusione delle parole giapponese e scandinavo e sposa l’estetica giapponese e scandinava. È l’abile fusione del design giapponese e scandinavo. Aggiungi il legno come materiale preferito a questo mix e avrai design di mobili che non sono solo esteticamente piacevoli, ma anche funzionalmente! Incorpora questa collezione di design di mobili in legno ispirati a Japandi nella tua casa,

La scrivania Diag

La scrivania Diag è una scrivania minimalista e moderna costruita per ottimizzare lo spazio sulla scrivania incorporando elementi di archiviazione come scomparti rimovibili in pelle. Quando si tratta di scrivanie, più semplici sono, meglio è. Le scrivanie che sono radicate nella semplicità, attraverso un approccio minimalista o abbracciando l’estetica scandinava, in genere offrono molta praticità pur mantenendo un design essenziale.

  • Perché è degno di nota?

Considerando la sua struttura minimalista, è possibile dedicare più spazio al ripiano del tavolo, dove la maggior parte dello scopo della scrivania è riservata. La scrivania Diag del designer polacco Marek Błażucki è un tipo di design minimalista che integra i sistemi di archiviazione nella sua struttura, garantendo agli utenti un ampio spazio sulla scrivania pur mantenendo la cancelleria necessaria a portata di mano.

Cosa ci piace? Integra ampi sistemi di archiviazione nella sua build. Assicura che la cancelleria non cada. Cosa non ci piace. Ci sono molte scrivanie visivamente simili sul mercato.

Acrobata

Acrobat è un contenitore multifunzionale che combina i componenti di custodia di un tavolo da ingresso con la funzione di sospensione di un appendiabiti.

  • Perché è degno di nota?

Mentre continuiamo a ridimensionare i nostri spazi abitativi, più multifunzionali sono i nostri mobili, meglio è. Spazi più piccoli non devono necessariamente significare meno spazio abitativo. I mobili multifunzionali aiutano a creare più spazio per vivere mentre ci occupiamo di molte delle nostre faccende domestiche. Di solito abbiamo il nostro sistema per organizzare gli oggetti EDC come portachiavi, portafogli e telefoni. I tavoli da ingresso e gli appendiabiti di solito subiscono il peso maggiore di queste esigenze organizzative, quindi trovare la multifunzionalità nel loro design è la chiave per mantenere le nostre case ordinate. Acrobat, un appendiabiti multifunzionale disegnato da João Teixeira, combina i componenti contenitivi di un tavolo da ingresso con quelli di un appendiabiti.

Cosa ci piace? Le parti superiori del tubo di metallo possono essere utilizzate anche per appendere vestiti o cappelli senza bisogno di una gruccia. Lo scafo in legno che collega le travi offre uno spazio sicuro per riporre oggetti EDC come portafogli, telefoni e portachiavi
Cosa non ci piace. Può occupare una notevole quantità di spazio

La sedia Chaise Longue delle 16:00

Composta da caratteristiche piatte e curve,  la sedia Chaise Longue 16:00  è progettata per creare comfort da materiale duro. Costruito in legno di abete Douglas o ciliegio, l’unico componente imbottito della sedia Chaise Longue 4PM è il poggiatesta in pelle. In equilibrio sulla parte superiore dello schienale, Massproductions ha tenuto il poggiatesta in posizione con un peso d’acciaio.

  • Perché è degno di nota?

Massproductions è un’azienda di mobili lenti, non lasciatevi ingannare dal nome. Poiché l’azienda di mobili sviluppa solo pochi pezzi all’anno, quelli che entrano in produzione garantiscono una costruzione di alta qualità e una durata nel tempo durevole. Vantando un processo di produzione industriale efficiente, sostenibile e di alta qualità, i designer dell’azienda garantiscono l’integrità della visione di Massproductions. Il fondatore dell’azienda, Chris Martin, ha sviluppato la sedia Chaise Longue 16:00 per rafforzare l’impegno dell’azienda per la qualità e produrre una sedia ergonomica e di lunga durata per la R&R tanto necessaria.

La lampada della tempesta

La bellezza della lampada Storm di Julia Kononenko è che non c’è alcun metodo per il suo design folle. La lampada viene fornita con una varietà di pannelli in legno tagliati al laser che possono essere disposti/orientati nel modo che preferisci perché, come suggerisce il nome, la lampada Storm è incentrata sulla bellezza nel caos. Sembrando quasi un tornado astratto, la lampada è interamente realizzata con pezzi piatti di compensato tagliato al laser che vengono lasciati semplici o dipinti di nero.

  • Perché è degno di nota?

Quando assemblati insieme, creano una forma 3D utilizzando la legge di continuità visiva della Gestalt. Inoltre, gli stessi bordi frastagliati si illuminano per sembrare caotici fulmini, rafforzando l’ispirazione del prodotto!

Listón

Listón  è una scaffalatura modulare che utilizza un sistema di fascette fermacavi e doghe in legno per formare un mobile infinitamente riconfigurabile e sostenibile. Il sistema di fascette consente agli utenti di creare infinite configurazioni di diverse dimensioni e forme per scaffali essenziali che staranno bene in qualsiasi stanza. Sostituendo hardware e strumenti, i sistemi di fascette per cavi forniscono un fissaggio sicuro per ogni modulo fornito con Listón.

  • Perché è degno di nota?

Con questo in mente, molti designer si stanno avvicinando a nuovi design di mobili ed elettrodomestici con la sostenibilità come forza trainante. Aggiungendo il suo design al mix, l’architetto e designer Guille Cameron Mac Lean ha sviluppato Listón, un nuovo tipo di sistema di mobili che utilizza fascette per cavi e doghe in legno per configurare i contenitori modulari.

La sedia pieghevole in legno

A differenza di tutte le sedie pieghevoli che potresti aver visto intorno a te, su Internet o anche su questo sito Web, questo piccolo numero creativo proviene da Jon 117 SP, un designer con sede a Léon, in Messico.

 

Informazioni su Alessia D'Anna
Giurista, amante della scrittura, alla continua ricerca di stimoli e di nuovi argomenti da approfondire