Quali colori usare per migliorare l’ufficio e la casa

Ogni prodotto che presentiamo è stato selezionato e verificato in modo indipendente dalla nostra redazione. Se effettui un acquisto utilizzando i link inclusi, potremmo guadagnare una commissione.

Siamo onesti, per quelli di noi che vivono la vita del lavoro da casa, le cose potrebbero sembrare un po ‘monotone. Non stiamo dicendo che devi fare una riprogettazione completa, ma se sei stanco dello stesso vecchio spazio di lavoro, infondendolo con un po ‘di colore (o cambiando i tuoi colori attuali) potrebbe dargli un po’ di gusto.

Sapevi che i colori influenzano il tuo umore in modi diversi? La designer di interni di Atlanta Beth Kooby ritiene che la teoria del colore sia un modo per divertirsi un po ‘con uno spazio. Secondo Kooby, ecco alcune cose da tenere a mente quando si sceglie la tavolozza dei colori.

Come scegliere e utilizzare i tuoi colori

Prima di dipingere il tuo ufficio, prendi in considerazione la tua professione. Se il tuo lavoro è ad alta pressione, potresti voler andare più pesante sui colori più freddi , come il blu e il verde, consiglia Kooby. Se hai bisogno di una sferzata di energia, i colori più caldi , come il rosso e il giallo, possono aiutarti.

Dovrai anche pensare allo spazio stesso. Quanta luce riceve il tuo ufficio? Kooby suggerisce di fare grandi campioni di prova per vedere come appare la tua scelta di colore su ogni parete e come cambia durante il giorno.

Se dipingere una stanza non è un’opzione, incorpora le tue scelte di colore in altri modi. “Se hai un muro più neutro ma speri di infondere un po ‘di colore, ricopri un mobile come la tua sedia da ufficio. Anche i trattamenti per le finestre sono un ottimo posto per giocare, anche se è solo un assetto”, dice Kooby. E non dimenticare che anche un bouquet di piante o fiori può infondere un colore tanto necessario – e vita! – in uno spazio.

Il Blu

Potremmo sopportare tutti di essere meno stimolati, ed è qui che entra in gioco il nostro amico blu e le sue miriadi di tonalità. “È molto stabile e calmante”. È una fan di Vermont Slate di Benjamin Moore o aggiungi un tocco di colore con la lampada da tavolo Ingrid di Williams Sonoma.

Il verde

Allo stesso modo, il verde suscita pensieri sulla natura. “Aiuta a ridurre l’ansia e lo stress, aumenta la creatività e ci fa pensare alla crescita e al rinnovamento”, afferma Kooby. Considera la possibilità di dipingere la tua stanza in Vert de Terre , un verde tenue e delicato, di Farrow & Ball, o dai un’occhiata a questa lampada da tavolo in metallo Frederick di Williams Sonoma.

Il Giallo

Se vuoi aumentare la positività, pensa al giallo. Il colore solare stimola anche l’attività mentale e la creatività. Non c’è da stupirsi che Illuminating sia uno dei colori Pantone dell’anno. Le pareti gialle potrebbero essere troppo, ma che dire di uno schedario splendente di sole di Laura Davidson?

Il Rosso

Nessuna sorpresa qui, ma il rosso è il colore della passione e dà una spinta al tuo umore. Sebbene rappresenti coraggio e forza, Kooby dice: “Non vorresti sederti in una stanza tutta rossa. Sarebbe un po ‘troppo opprimente”. Se vuoi fare un muro di accento rosso, Kooby suggerisce un rosso più profondo e sofisticato come Southwest Pottery di Benjamin Moore. Puoi anche aggiungere un tocco di rosso attraverso un bellissimo mazzo di fiori o anche un vaso.

Il Marrone

Brown induce sentimenti di forza e professionalità, dice Kooby. “Sarebbe un buon colore per lo sfondo. È molto sereno e aiuta le persone a concentrarsi.” Probabilmente non vuoi dipingere l’intera stanza di marrone, ma un muro di accento dipinto in Broccoli Brown di Farrow & Ball potrebbe andare bene. I rami finti in un vaso sono anche un bel modo per incorporare il marrone nella tua postazione di lavoro.

Colori Neutrali
Uno spazio ufficio completamente neutro tende a sembrare sterile, ma se usato in combinazione con altri colori può evocare sentimenti di calma.

I colori per la porta d’ingresso

“Prima di scegliere un colore per la tua porta d’ingresso, prendi in considerazione la tavolozza esistente della tua casa: i rivestimenti, le finiture, le persiane, ecc. Ti consigliamo una tonalità che crei un aspetto coeso”, afferma Sue Wadden, direttore del marketing del colore di Sherwin -Williams. Per l’ispirazione, rivolgiti al paesaggio: “Se hai uno sfondo di alberi, considera i colori che completano la natura, come il blu marino o il nero”, dice.

Metti alla prova i primi corridori. Prova le tue opzioni prima di prendere una decisione finale. Si consiglia di attraversare la strada per vedere che aspetto hanno dal punto di vista del tuo vicino.

Prepararsi prima di dipingere. La preparazione è la chiave per un lavoro ben fatto. Per prima cosa, lava lo sporco dalla tua porta usando un detergente sgrassante; quindi risciacquare e lasciare asciugare. Quindi, carteggia leggermente la porta con una spugna abrasiva e pulisci per rimuovere la polvere. La porta d’ingresso non ha bisogno di essere tolta dai cardini, ma rimuovi o fissala con nastro adesivo prima di dipingere, se puoi.

Tutto al Tempo giusto. La vernice si asciuga più velocemente a temperature più elevate e umidità inferiore e se esposta alla luce solare diretta. È meglio dipingere la tua porta la mattina o più tardi nel pomeriggio, se possibile .

Inizia il processo utilizzando un pennello angolato in punti incassati o aree con molti dettagli. Si consiglia di usare un pennello o un rullo su tutte le aree rimanenti. Mentre esegui i tratti, assicurati che la vernice fresca che stai sovrapponendo sia bagnata, in quanto ciò contribuirà a evitare striature.

Informazioni su Alessia D'Anna
Giurista, amante della scrittura, alla continua ricerca di stimoli e di nuovi argomenti da approfondire