Posizione ergonomica a casa: ecco come lavorare alla scrivania per bene

I lavoratori sedentari avvertono comunemente dolore al collo e alle spalle causato principalmente da periodi di lavoro prolungati senza molto movimento e scarsa installazione della postazione di lavoro. Una workstation non ergonomica può causare stress al corpo. L’impostazione di una workstation a casa sarà diversa da una workstation da ufficio perché una persona potrebbe non disporre delle necessarie apparecchiature ergonomiche per ufficio. La postura seduta è importante per una buona salute. Stare seduti in posizioni statiche con cattiva postura può causare lesioni.

Comprare una sedia ergonomica

Idealmente, le persone dovrebbero sedersi su una sedia ergonomica mentre lavorano. Una sedia ergonomica è regolabile per adattarsi all’altezza di una persona. Ha braccioli regolabili che riducono lo sforzo sul collo e sulla spalla sostenendo le braccia. Lo schienale è regolabile e presenta una curva nella parte inferiore che sostiene la parte bassa della schiena, la colonna lombare. La sedia deve essere girevole e dotata di ruote che consentono una maggiore mobilità durante la seduta per evitare sforzi eccessivi sul corpo.

Per le persone che non hanno una sedia ergonomica a casa, una sedia comoda può essere modificata per adattarsi a criteri ergonomici. Si potrebbe mettere un asciugamano sulla parte bassa della schiena per sostenere la colonna lombare se la sedia non ha una curva e per assicurarsi che quando sono seduti, i piedi siano posizionati a terra. Se i piedi non riescono a raggiungere il suolo, avere uno sgabello, una scatola o una pila di libri per sostenere i piedi. Lo spazio tra lo schienale della sedia e le ginocchia dovrebbe avere una larghezza di due o tre dita.

Scegliere una sedia con braccioli sarebbe l’ideale e il tavolo dovrebbe essere allo stesso livello dei braccioli.

Come posizionarsi alla scrivania

Se la sedia è più alta del tavolo, fletti il ​​polso per scrivere o scrivere. Ciò può causare lesioni come la sindrome del tunnel carpale. Se la sedia è troppo bassa, si fletterebbe i polsi per scrivere, il che causerebbe anche stress. Stai cercando di ottenere una posizione del polso neutrale.

Se la sedia non è abbastanza alta per il tavolo, metti un cuscino o un cuscino sul sedile, ma evita di incastrare le gambe sotto il tavolo. Questo per evitare di sollecitare il polso e le spalle. La tastiera deve essere allineata con il bracciolo della sedia.

Inoltre l’area scelta per la workstation ha una buona illuminazione ed evita di mettere il laptop o lo schermo direttamente davanti a una finestra perché il bagliore metterebbe a dura prova gli occhi. Ciò indurrebbe anche le persone a sporgersi in avanti per guardare lo schermo. Utilizzare una tenda o tende per evitare l’abbagliamento. Sporgersi in avanti per molto tempo potrebbe mettere a dura prova il collo e le spalle.

La difficoltà del laptop

La maggior parte delle persone, che hanno laptop non hanno un desktop a casa. Le persone hanno più lesioni usando un laptop che un computer desktop perché la tastiera e lo schermo non possono essere regolati molto.

È difficile l’utilizzo di un laptop. Le persone che usano il laptop soffrono di forti dolori alle spalle e la posizione dello schermo non può essere regolata, quindi la loro testa è rivolta verso il basso nel computer, il che non va bene per periodi prolungati.

L’inclinazione dello schermo

La parte superiore dello schermo dovrebbe essere all’altezza degli occhi o leggermente al di sotto degli occhi. I libri possono essere usati per elevare il laptop, ma attenzione ai polsi durante la digitazione. Durante la lettura è possibile elevarlo e se si deve digitare, si ridurrebbe il laptop. Per proteggere gli occhi, lo schermo dovrebbe essere a una distanza di un braccio.

Le persone che non fanno pause frequenti durante il lavoro possono essere soggette a lesioni. Fissare uno schermo troppo a lungo o rimanere nella stessa posizione statica per troppo tempo alla fine provoca lesioni degenerative.

Una persona può avere gli occhi asciutti fissando lo schermo del computer per periodi prolungati, che possono causare affaticamento degli occhi, visione offuscata, mal di testa e dolore al collo o alla schiena.

Bisogna evitare di stressare e affaticare gli occhi … Quando gli occhi si seccano, mette sotto stress tutto il corpo. Inizi a curvare e guardare avanti. È più facile a dirsi che a farsi, ma se pratichi la regola del 20-20-20 diventerà un’abitudine.

I muscoli e la stanchezza

Stare seduti e in piedi per troppo tempo provoca stress sul corpo. Pertanto bisogna esercitarsi a lavorare per 40 minuti seduti e 20 minuti in piedi regolando la scrivania o l’area di lavoro. Per lavorare in piedi, suggerisce di mettere il computer su un asse da stiro e di adattarsi all’altezza di una persona. Può essere utilizzata anche una superficie abbastanza alta come un bancone della cucina. Se si digita e si sta in piedi, assicurarsi che i gomiti siano a 90 gradi.

Quando una persona si trova in una posizione scomoda per troppo tempo, Jack dice che il corpo si riallinea e i muscoli si indeboliscono. Ciò rende una persona suscettibile ai primi cambiamenti degenerativi delle articolazioni, della colonna vertebrale, della spalla e rischia di ottenere l’artrite precoce.

Allentare lo stress muscolare

Per eseguire un  allungamento del trapezio superiore , abbassa l’orecchio alla spalla ed estendi il braccio sul lato opposto verso l’esterno per toccare la base del sedile. Tenere premuto per 30 secondi respirando profondamente. Quindi, abbassa il mento sulla spalla, posiziona la mano dietro la testa e abbassa il mento, inclinando il naso sotto l’ascella. Non esercitare troppa pressione sul collo forzandolo verso il basso, ma usa la mano come un peso per far funzionare la gravità. Respirare profondamente e tenere premuto per 30 secondi. Un altro allungamento è alzare il braccio verso il soffitto e piegare il gomito dietro la schiena. Prendi la mano opposta e spingi il gomito verso il basso. Respirare profondamente e tenere premuto per 30 secondi. Cambia braccio.

Per un  allungamento della spalla , porta un braccio attraverso il petto verso la spalla opposta e usa l’altro braccio per tirarlo nel corpo. Respirare profondamente e tenere premuto per 30 secondi. Cambia braccio.

Informazioni su Alessia D'Anna
Giurista, amante della scrittura, alla continua ricerca di stimoli e di nuovi argomenti da approfondire