Vintage, ecco perché piace

Gli stili di interior design classici e moderni sono di tendenza più che mai. Mobili vittoriani in legno, carte da parati botaniche, accenti importanti, oggetti d’antiquariato, motivi geometrici, arte grafica e modanature sono alcuni dei vecchi stili di design che sono tornati in voga. Spesso indicato come “neo-tradizionalismo”, questa nuova tendenza di design comprende una rinascita del design degli interni tradizionale in un nuovo avatar. Questa nuova interpretazione della tendenza vintage include interni audaci e mobili e accessori per la casa, che incarnano comfort, bellezza e atemporalità. Sebbene questo nuovo approccio agli interni classici sia più flessibile rispetto alla sua controparte tradizionale, ha la stessa eleganza e fascino.

Semplicità

Negli ultimi due decenni, il design degli interni ha visto una serie di tendenze diverse andare e venire. Dopo un certo punto, queste estetiche di design straordinariamente diverse sono diventate confuse per le persone da comprendere ed eseguire. Questo è quando le persone hanno iniziato a tornare alla decorazione tradizionale in quanto è confortevole, semplice e bella. Allora c’era una certa onestà e purezza. Onestà nella materialità, nei dettagli e nella maestria. Non c’era nessun tipo di artificio e quella purezza è qualcosa che le persone vogliono sperimentare e quindi ora viene apprezzata molto di più.

Una delle risposte alla pandemia di Covid-19 è stata la necessità emergente che le nostre case siano serene e rilassanti, una sorta di santuario per le nostre vite frenetiche. Oltre ad essere funzionali, le persone vogliono che le loro case siano edificanti e confortanti.

Proprio come l’industria della moda è tornata agli anni ’70 e ’80, la tendenza vintage è tornata enormemente per il design spaziale, gli interni e lo stile, e dopo la pandemia la tendenza è molto più forte. Gli stili vintage non sono solo unici e rari, ma consentono anche la sperimentazione e la personalizzazione. Nel nostro studio, amiamo fondere ispirazioni dal design vintage e ricavarne una versione contemporanea o addirittura riciclare elementi più vecchi per creare mobili o pezzi di arredo funzionali e unici. Inoltre, come esseri emotivi, abbiamo la tendenza a infondere le nostre cose con emozione. Le persone hanno iniziato a rendersi conto del valore di ogni prodotto e delle relative emozioni, nonché della nostalgia ad esso associata, sia essa familiare, culturale o anche spirituale, che continua nel linguaggio di design dello spazio.

Emersione di arresti interni

I canali di social media come Instagram e Pinterest hanno svolto un ruolo enorme nel rilancio del design degli interni tradizionale che è visivamente accattivante e sorprendente. Ora, le persone sono più aperte alla sperimentazione e i designer creano interni che attirano l’attenzione. Inoltre, a causa dei social media, la generazione più giovane è esposta a designer di interni e tendenze che erano popolari in passato.

Sono tornate le stampe audaci, gli elementi botanici e le carte da parati vintage. Che si tratti di una parete o di un pavimento, di un cuscino o di una stampa, brillante e audace è ciò che fa tendenza. Le pareti dei ristoranti sono visibili con elementi drammatici dipinti a mano o piastrelle stampate con foglie di tipo banana o monstera e fauna e flora tropicali come heliconie, uccelli del paradiso, tucani, pantere, fenicotteri ecc. e più piante al chiuso in una sensibilità boho chic. Gli arredi morbidi con molti elementi tropicali verdi non vengono utilizzati solo come punti salienti ma anche su elementi di grandi dimensioni come tende e divani. La paura dei colori e dei motivi sembra essere finalmente scomparsa.

Estetica senza tempo

Mentre il “neo-tradizionalismo” è ispirato alla tendenza vintage, differisce dagli interni tradizionali in quanto include un mix di vecchio con il nuovo. Questa perfetta miscela di stili e periodi ha portato all’emergere di un’estetica distintiva di design senza tempo. Inoltre, gli stili di design tradizionali sono immediatamente riconoscibili e garantiti per un aspetto elegante per gli anni a venire. Attualmente, le persone stanno cercando di trovare il giusto equilibrio tra preservare la patina del passato e aggiornare gli interni delle loro case. Ad esempio, abbiamo recentemente progettato una casa a tema vintage che è un segno distintivo di romanticismo, glamour e grazia con mobili realizzati con materiali naturali di alta qualità e alcune cornici autentiche per le stanze. Abbiamo scelto da due a tre colori analoghi,

Celebrazione dell’artigianato secolare

L’aumento della popolarità della tendenza vintage ha anche portato alla rinascita dell’artigianato tradizionale. Diverse aziende di mobili e decorazioni per la casa indiane e internazionali stanno cercando di reinventare la produzione artigianale e aiutarle a rimanere rilevanti nel mondo di oggi. Dopo la pandemia, la tendenza di tutto ciò che sembra perfetto, elegante, minimalista e pulito ha lasciato il posto al massimalismo imperfetto e alla nostalgia all’interno del design.

Le persone stanno mescolando vecchio e nuovo e si stanno spostando da oggetti perfettamente laccati a finiture più opache, pittura a gesso e cemento cerato sui muri, tutti rievocativi di tempi confortanti. Ciò ha portato anche a rendere omaggio alle abilità degli artigiani secolari che hanno resistito alla prova del tempo. Infine, scegliendo il vintage, non stiamo solo riciclando, ma mettiamo anche le mani su mobili che dureranno per decenni.

Informazioni su Alessia D'Anna
Giurista, amante della scrittura, alla continua ricerca di stimoli e di nuovi argomenti da approfondire