Consigli su come acquistare mobili da esterno

Mentre l’intrattenimento all’aperto consente innumerevoli estati (e autunni e primavere, almeno!) Di divertimento, i tuoi mobili non possono essere l’anima della festa per sempre. I mobili da esterno non hanno una “data di scadenza” di per sé, ma quando segni di usura o, peggio, odori, si attaccano al tuo divano letto, è tempo di lasciare andare i bei tempi. Secondo Solomon, la durata di un qualsiasi mobile da esterno si basa su:

  • Qualità
  • Manutenzione
  • Ambiente
  • Prestazione

Cuscini e imbracature dovrebbero essere puliti regolarmente per rimuovere le particelle di polvere che causano la muffa e asciugati rapidamente quando sono bagnati. Rimetterli in piedi dopo la pioggia consentirà loro di drenare più rapidamente.” D’altra parte, se il tuo divano da esterno scricchiola e i cuscini sono ammassati da anni di intensi cicli di lavatrice, cambialo con qualcosa di nuovo!

I marchi economici in genere durano da uno a due anni. I mobili di alta qualità possono durare per decenni, anche se potrebbero richiedere rifiniture e sostituzione dei cuscini. L’ambiente e l’uso determinano anche la longevità dei mobili. Tuttavia, una regola empirica tipica è 5-10 anni per un prodotto migliore”. La qualità e la cura ti fanno guadagnare tempo, ma alla fine gli elementi si faranno sentire. Considera questo quando acquisti.

Come prendersi cura dei tessuti per esterni tutto l’anno

I tessuti per esterni e performanti (c’è una differenza!) sono disponibili in innumerevoli trame, modelli e colorazioni. L’obiettivo è trovare quelli che non sbiadiscono o non si consumano nel tuo clima. Saprai quando hai colpito l’oro con un tessuto ad alte prestazioni se presenta tre componenti superstar: resistenza ai raggi UV, qualità idrorepellenti e durata complessiva.

Qualsiasi tessuto per prestazioni outdoor dovrebbe essere abbastanza resistente da essere utilizzato tutto l’anno, non è specifico per la stagione. Le temperature fredde o la neve non influenzerebbero il tessuto e anche il calore estremo dovrebbe andare bene. Ad esempio, le fibre per esterni di Bella Dura possono resistere a temperature fino a 200 gradi.

Quando fa caldo

Non c’è niente di peggio che sedersi su un cuscino rovente. Se questo è uno dei tuoi problemi preferiti, il tessuto per esterni dovrebbe essere in grado di resistere alle temperature estive, ma i colori più scuri assorbono più calore. Il tessuto di colore più chiaro rimarrà più fresco al tatto.

È anche importante scegliere un tessuto traspirante in grado di resistere a diverse condizioni atmosferiche. Molti tessuti performanti e per esterni si qualificano; non essere tentato di usare un normale tessuto all’aperto solo perché ha meno probabilità di trattenere il calore. Svanirà e si ammufferà all’aperto!

Quando il tempo è umido

In inverno, copri e riponi i tuoi mobili da esterno. (E sì, anche quando piove!). Consigliamo sempre di coprire o portare i cuscini [all’interno durante una tempesta] in quanto ciò aumenterà la longevità. Ma se hai intenzione di lasciare i tuoi cuscini all’aperto sotto la pioggia e vuoi che si asciughino rapidamente, potresti scegliere qualcosa con una superficie più piatta: questo consentirà alla pioggia di “salire” e rotolare via dal tessuto. A tessuto a pelo (come ciniglia o bouclé) o qualcosa con molta trama potrebbe intrappolare più acqua ed essere più lento ad asciugare. Più sottile è la trama, più rapidamente si asciugherà.

La muffa può piovere sulla tua parata più velocemente di quanto pensi. Tutti i tessuti imbevuti d’acqua della piscina e anche solo i tessuti piovosi sono sensibili. “La muffa crescerà sulle particelle di sporco sul cuscino, piuttosto che sul tessuto stesso”, spiega Hammond. “[Questo è] un altro motivo per scegliere un tessuto con una superficie più piatta, che lo rende facile da pulire e quindi non ammuffisce sotto la pioggia.”

Ora “se ti prendi cura adeguatamente del tessuto / cuscino” le trame più morbide non dovrebbero ammuffire. (Basta portarli dentro durante una tempesta, tenerli asciutti, ecc.) . È anche importante che nei mobili da esterno venga utilizzata la schiuma giusta in modo che il cuscino all’interno non trattenga l’acqua. Assumi un tappezziere che abbia esperienza con i cuscini per esterni in modo da sapere che conoscono il trapano.

Coprire e conservare i tuoi pezzi

Memorizzazione di mobili da giardino è come un parcheggio l’auto in un garage! La vostra auto andrà bene parcheggiata all’aperto, ma avrà un aspetto brillante e nuovo più a lungo se è conservata in modo corretto quando si è non lo usa. Non hai un enorme capannone riservato al deposito di mobili da esterno fuori stagione? Non preoccuparti: “Quando investi in mobili da esterno, controlla se il rivenditore offre coperture personalizzate per adattarsi ai pezzi per la massima protezione.

Conserva gli accessori decorativi e i cuscini più piccoli in un baule all’aperto o al chiuso nelle stagioni più fresche quando non ti stai godendo il tuo spazio all’aperto. Questo li proteggerà dal sole e dalla pioggia e li manterrà in ottime condizioni.

Come budget per i mobili da esterno

Prima di acquistare o commissionare qualsiasi pezzo, è importante fare un inventario di ciò che hai, di cosa hai bisogno e della quantità di spazio con cui stai lavorando. Poi spendi dove conta. Scegli i pezzi più grandi delle fondamenta, come i tavoli da pranzo e le sedie a sdraio , che rimarranno all’aperto per tutto l’anno.

Quando acquisti pezzi costosi, presta molta attenzione per assicurarti che siano progettati con materiali di qualità che resistano agli agenti atmosferici . (Ad esempio, il teak è piuttosto costoso ma resiste bene alle intemperie e resiste alla prova del tempo, se ci tieni, quindi puoi avere quei pezzi per molte stagioni a venire.) Risparmia su oggetti più piccoli come tavolini, accessori decorativi, e cuscini che possono essere portati in casa o collocati in un baule esterno. Se lasci un cuscino fuori e si ammuffisce, non è un grosso problema sostituirlo. La scelta di alcuni articoli dal prezzo più basso ti dà la flessibilità di sostituirli stagionalmente, annualmente o ogni volta che desideri rinfrescare il tuo spazio all’aperto!

Informazioni su Alessia D'Anna
Giurista, amante della scrittura, alla continua ricerca di stimoli e di nuovi argomenti da approfondire