Camera da letto sostenibile, la guida

Le nostre camere da letto dovrebbero essere una tregua dalle nostre vite frenetiche. Dopo una lunga e stressante giornata di lavoro o anche una giornata piena di energia trascorsa a fare escursioni e giocare al sole, è bello avere un posto dove rilassarsi, distendersi e prepararsi per dormire. Ma può essere difficile riposare la testa la notte se la tua stanza è piena di materiali che emettono COV o tessuti derivati ​​da combustibili fossili.

Fortunatamente, ci sono molti modi per rendere la tua stanza più ecologica , creando uno spazio davvero riposante e rilassante per te stesso. Se sei pronto per creare una camera da letto più sostenibile, ecco alcuni suggerimenti per trasformare la tua camera da letto in un paradiso ecologico.

Scambia per biancheria sostenibile

Lenzuola, trapunte, federe e coperte sostenibili sono importanti, perché non vuoi avvolgerti in poliestere e altri materiali sintetici. Senza contare che il lavaggio settimanale delle lenzuola rilascerà microplastiche nell’acqua e nella tua casa. Decora invece il tuo letto con tessuti organici morbidi e rilassanti come cotone, canapa, lino o bambù.

Scegli un materasso migliore
Trascorriamo circa un terzo della nostra vita dormendo, che è molto tempo esposto a materiali potenzialmente tossici che si trovano oggi in molti materassi convenzionali. Secondo uno studio, i ricercatori hanno scoperto che quattro diversi materassi provocavano irritazione respiratoria nei topi . Può essere un po’ spaventoso pensare di dormire su un materasso tossico ogni notte, ma ci sono sempre più opzioni di materassi verdi sul mercato da considerare per la tua camera da letto.

Optare per arredi di provenienza sostenibile

Dai telai dei letti agli armadi, dai cassetti ai comodini, ci sono molti mobili che possono entrare in una camera da letto. Potresti anche essere abbastanza fortunato da allestire un accogliente angolo lettura con una sedia e una libreria lussuose o una scrivania per fungere da spazio di lavoro da casa.

Inizia a trovare mobili per la tua camera da letto cercando opzioni di seconda mano e assicurati di donare o vendere tutti i mobili che prevedi di cambiare. Potresti trovare comodini gratuitamente su un marciapiede vicino a casa che puoi riciclare con manopole dei cassetti personalizzate o una nuova mano di vernice.

Potresti non trovare opzioni di seconda mano adatte ai tuoi gusti, o forse stai cercando uno stile di arredamento molto specifico. In tal caso, assicurati di acquistare articoli da rivenditori etici e attenti all’ambiente. Per i pezzi di legno, cerca legname proveniente da fonti sostenibili. Considera i pezzi fatti a mano da artigiani che guadagnano equi. Potresti anche trovare mobili realizzati con materiali riciclati.

Usa vernici Zero-VOC

Se stai cercando di rinfrescare l’aspetto della tua camera da letto con un lavoro di verniciatura, assicurati di scegliere vernici senza COV. I composti organici volatili (VOC) sono gas emessi da vari materiali, comprese molte vernici, che possono avere effetti negativi sulla salute a breve e lungo termine .

Prima di scegliere un colore della vernice per la tua stanza, controlla le opzioni a basso o zero VOC per ridurre al minimo l’emissione di gas nocivi nel tuo santuario del sonno.

Aggiungi un tappeto fatto a mano spettacolare

Che tu abbia pavimenti in legno o vinile o moquette, i tappeti possono aumentare notevolmente l’intimità in una camera da letto. Ma molti tappeti dei rivenditori convenzionali sono realizzati con materiali sintetici e non sono prodotti in modo sostenibile.

Invece, risparmia i tuoi soldi e investi in un tappeto prodotto eticamente e/o fatto a mano con materiali durevoli. Sosterrai gli artigiani che ricevono un salario equo e ti ritroverai con un tappeto unico che renderà il tuo spazio unico. Cerca opzioni realizzate con cotone, lana, iuta, materiali riciclati o altre fibre naturali e coloranti a base d’acqua o naturali.

Collega i dispositivi a un caricabatterie solare

Sì, sappiamo tutti che è meglio che i nostri dispositivi siano lasciati in soggiorno o in cucina prima di coricarsi, ma la realtà è che molte persone tengono ancora i loro telefoni in camera da letto. Se questo vale anche per te, assicurati almeno che i tuoi caricabatterie stiano sfruttando l’energia solare per ricaricare il tuo cellulare. Appendi un caricabatterie a energia solare alla finestra della camera da letto soleggiata durante il giorno, quindi utilizzalo per alimentare il telefono di notte.

Riempi la stanza di piante

Vuoi essere tutt’uno con la natura? Le piante sono il segreto. Non devi nemmeno avere il pollice verde. Ci sono molte piante d’appartamento che prosperano con cure minime e possono fornire benefici di filtraggio dell’aria alla tua camera da letto. Secondo alcuni studi, le piante d’appartamento possono persino ridurre lo stress e il disagio e sentirsi più felici, più spensierati e più affettuosi.

Per piante da camera da letto a bassa manutenzione che introdurranno un tocco di natura nel tuo spazio, prendi in considerazione piante di serpente, edera inglese, felci, piante di ragno o persino lavanda per una spinta di fragranza naturale.

Candele leggere di soia o cera d’api

Non c’è niente di così rilassante come accendere una candela, versare una tazza di tè e sistemarsi a letto con un buon libro. Ma alcune candele sono realizzate con cera o fragranze che contribuiscono alla scarsa qualità dell’aria interna.

Quelle candele a buon mercato dai tuoi rivenditori preferiti di grandi scatole possono avere un odore incredibile e un aspetto chic, ma molte sono realizzate con cera di paraffina o miscele di cera di paraffina. La cera di paraffina rilascia fuliggine cancerogena mentre la candela brucia. Sebbene alcune fragranze sintetiche possano essere innocue, non c’è molta regolamentazione per determinare quali siano sicure. Alcuni oli sintetici aggiunti alle candele per ottenere piacevoli profumi sono stati collegati a problemi di salute .

Invece, scegli candele realizzate con cera di soia o cera d’api al 100% e prova a trovare le opzioni con stoppini di cotone, canapa o legno. Le candele non profumate sono le migliori, ma se stai cercando di creare un’atmosfera tranquilla o romantica, cerca le candele a base di oli essenziali

Informazioni su Alessia D'Anna
Giurista, amante della scrittura, alla continua ricerca di stimoli e di nuovi argomenti da approfondire