Come decorare e dipingere i muri di accento

I muri di accento sono di gran moda, e questo perché sono davvero un modo fantastico per aggiungere colore e personalità al tuo spazio vitale. Piuttosto che appendere un quadro o incorporare più mobili nel tuo spazio abitativo, le pareti accentate aggiungono un tocco unico alla tua casa.

Inoltre, non richiedono il tempo di molti altri progetti di pittura fai-da-te e possono essere facilmente completati in un fine settimana. Tuttavia, come qualsiasi progetto di pittura o ristrutturazione della casa, ci sono cose da tenere a mente per avere il muro di accento più bello e il più divertente farlo.

Scegli i colori complementari

Inizia considerando gli altri colori nella stanza prima di decidere quale usare per il tuo muro di accento. Le stanze con colori neutri come il bianco, il grigio o il beige sono ottimali per le pareti d’accento. Se il resto delle pareti della stanza incorpora già colori vivaci, potrebbe essere meglio scegliere un’altra stanza. I muri di accento sono un modo eccellente per attirare l’attenzione su una particolare area della stanza, quindi considera mobili e altri infissi, come porte, finestre e pavimenti.

Diventa creativo

I muri di accento sono un’opportunità per far fluire la tua creatività. Non essere timido nello sperimentare un motivo o una trama o incorporare più di un colore. Dopotutto, vorrai che si distingua, quindi vai avanti e attingi al tuo artista interiore. Anche se non vorrai esagerare con qualcosa di troppo distratto, specialmente se prevedi di affittare o vendere la tua casa in futuro, alla fine vorrai fare una scelta artistica audace con il tuo muro di accento che non te ne pentirai .

Prenditi il ​​tuo tempo per scegliere un colore considerando più sfumature. In questo modo, puoi assicurarti di trovare la tonalità giusta con quel fattore “wow”. I modelli possono anche essere un’aggiunta divertente e gradita a un muro di accento. Chevron, geometrico e triangoli sono solo alcune opzioni che aggiungeranno eleganza al tuo spazio vitale e sono facili da fare da soli. Visita un negozio di ferramenta o di vernici locale per campioni di vernici o modelli che puoi portare a casa per vedere come stanno sulla tua parete.

Ottieni i rifornimenti

Una volta che sei pronto per iniziare il tuo muro, assicurati di avere le forniture corrette a portata di mano. Le forniture dipendono dal progetto che stai intraprendendo, ma in generale vorrai un pennello a rullo in microfibra, un pennello angolato, un nastro da pittore, un metro e la vernice che preferisci. Stendi un telo sul pavimento per eventuali fuoriuscite di vernice. I progetti che coinvolgono pannelli o dettagli più strutturati possono richiedere mastice e pistola, carta vetrata e una pistola sparachiodi con chiodi.

Dipingi nell’ordine corretto

Se stai dipingendo qualcosa con motivi intricati, dipingi prima il colore di base e poi crea i motivi sopra. Assicurati che la vernice sia distribuita uniformemente sul muro e che non ci siano parti con vernice in eccesso. Dipingi dal soffitto al pavimento con movimenti lunghi e uniformi.

Le pareti accentate sono un ottimo modo per attirare l’attenzione su un’area specifica, far risaltare la stanza e dare un aspetto fresco al tuo spazio. Segui questa guida introduttiva e sarai sulla buona strada per quella perfetta in pochissimo tempo.

Una parete della galleria è uno dei modi più semplici per aggiungere intrigo e carattere alla tua casa, in particolare se hai molto spazio sulla parete. E c’è un modo semplice per creare un muro di una galleria come un professionista.

Quando si tratta di interior design e decorazioni per la casa, la maggior parte rientra in uno dei due campi: quelli che sono pieni di eccitazione e quelli che provano un senso di terrore. Ma non importa dove cadi, creare un muro focale è un ottimo metodo per far sembrare la tua casa più simile a una casa.

È un modo semplice ma efficace per includere molte foto di famiglia, la tua collezione d’arte o qualsiasi cosa tu voglia mostrare. Con questo trucco del muro della galleria, avrai il muro perfetto in uno, due, tre (e quattro).

Il modo migliore per appendere una parete della galleria

Come primissima cosa, seleziona la tua arte e le tue cornici. Prima di iniziare la tua galleria, è bene raccogliere tutte le foto di famiglia, le stampe d’arte e gli oggetti che desideri utilizzare nel tuo arrangiamento. Quindi, inquadra ogni opera d’arte nelle cornici che preferisci. Mentre inquadri le tue opere d’arte e le tue immagini, tieni presente che c’è molta libertà in quelle che scegli! Puoi mescolare e abbinare cornici e incorporare diverse dimensioni. Ma tieni presente come potrebbero apparire quando raggruppati insieme. Potresti trovare utile metterli tutti in mostra per vedere come appariranno l’uno accanto all’altro.

È importante che dopo aver dipinto tu dia al tuo muro di accento un aspetto personale, meritevole di essere ricordato nel tempo dai tuoi ospiti

Informazioni su Alessia D'Anna
Giurista, amante della scrittura, alla continua ricerca di stimoli e di nuovi argomenti da approfondire