Arredare il terrazzo con stile e unicità

terrazzo

Chi ha la fortuna di avere un terrazzo, sa bene che è importante arredarlo senza lasciare nulla al caso. Dopo gli ultimi mesi soprattutto, è stato possibile rendersi conto che spazi come i giardini e i terrazzi sono cruciali per stare bene nel proprio ambiente domestico.

Data questa doverosa premessa, vediamo assieme cosa bisogna fare per arredare il terrazzo con stile e unicità.

Attenzione alle dimensioni

La prima cosa da tenere presente quando si tratta di arredare il terrazzo con stile riguarda le dimensioni. Nei casi in cui si ha a che fare con un terrazzo di estensione contenuta, non è infatti opportuno esagerare con i colori. Uno o due colori dominanti vanno benissimo e consentono di evitare di creare un insieme visivo eccessivamente pesante.

Spazio alle coperture

Quando si parla di consigli utili e semplici per arredare con stile il terrazzo, è il caso di ricordare l’importanza delle coperture. Quelle realizzate in canne esaltano la centralità della natura e possono essere rese ancora più speciali orientandosi verso piante rampicanti, possibilmente caratterizzati da fiori esteticamente evidenti e dai colori sgargianti. Se si opta per una soluzione del genere, è il caso di tenere presente il fatto che, per quanto riguarda gli arredi veri e propri, è bene orientarsi verso soluzioni sobrie.

L’importanza dei tappeti

I tappeti sono un’ottima alternativa non solo per arredare il salotto. Quando li si nomina è il caso di ricordare la possibilità di utilizzarli anche per dare carattere al terrazzo. In questo caso, ci si può sbizzarrire notevolmente dal punto di vista stilistico, ma tenendo comunque conto di una coerenza generale. Se si punta su elementi d’arredo minimal – se stai cercando alternative utili al proposito, su FeelDesign puoi trovare tantissimi pezzi adatti a tutti i gusti e a tutte le tasche – è il caso di evitare un tappeto dai motivi simil-persiani.

Questa alternativa, invece, può rivelarsi perfetta in caso di terrazzo arredato in maniera eclettica e, per esempio, caratterizzato dall’utilizzo di elementi in pallet. Nei frangenti in cui, invece, ci si orienta verso un arredamento minimal, una buona alternativa può essere quella di orientarsi verso un tappeto tinta unita o scegliere un elemento con decorazioni geometriche non troppo pesanti dal punto di vista estetico. Ovviamente, se possibile, è opportuno cercare un abbinamento con i restanti elementi d’arredo.

Viva le piastrelle

Di idee per arredare il terrazzo con stile ne esistono diverse. Tra queste è possibile ricordare il fatto di focalizzarsi sulle piastrelle. Ovviamente è opportuno sceglierle vivaci dal punto di vista cromatico. Le alternative per posizionarle sono numerose. Ci si può orientare verso un tavolo che ne ha al centro 2 o 3, ma anche scegliere un camino che prevede la loro presenza sulla superficie. Le piastrelle dai colori vivaci – molto apprezzate in questi casi sono le ceramiche di Sassuolo, così come quelle siciliane – possono essere presenti anche sui vasi delle piante.

Divertiti con i cuscini

Arredare un terrazzo con stile e unicità significa, per forza di cose, mettere in primo piano la creatività per quanto riguarda la scelta dei cuscini. Non ne servono tanti: ne bastano un paio opportunamente abbinati (si può creare un’associazione cromatica anche con i fiori del momento) per dare vita a un effetto visivo a dir poco gradevole.

Consigli per arredare un terrazzo piccolo

Nelle righe precedenti, abbiamo parlato di una dritta molto utile per arredare un terrazzo di piccole dimensioni. Concludiamo con un altro consiglio valido per questi frangenti, facendo presente che, per rendere più ampio lo spazio visivo, è il caso di scegliere almeno un elemento – p.e. una poltrona – con linee tondeggianti. Inoltre, è bene optare per sedie pieghevoli.