Tappeto in pelle bovina: un nuovo must?

La pelle bovina si esibisce naturalmente nella decorazione da cowboy, ma l’estetica versatile funziona anche negli interni moderni, tradizionali, del sud-ovest e di campagna. La vacchetta tinta che imita le altre specie conferisce ai tappeti una maggiore libertà di design. E la sua durata misura fino alla sua adattabilità.La capacità di resistenza della pelle rappresenta un forte punto di forza quando si considera l’aggiunta di un tappeto dalla gamma alla propria casa.

Pelle bovina Au Naturel

I tappeti artigianali durano abbastanza a lungo da diventare cimeli di famiglia. Resistenti ma ipoallergenici, sono facili da pulire e, a seconda del trattamento, solitamente privi di tossine e composti organici volatili che potrebbero inquinare l’ambiente interno. Basso profilo della pelle bovina – i capelli si trovano lungo la pelle senza spargimento – significa che il tappeto non agirà come un magnete di polvere e allergeni come fanno alcuni materiali più robusti.Il processo di concia utilizza tradizionalmente oli naturali, non sintetici, mantenendo limitato l’uso di additivi chimici: un vantaggio quando piccoli bambini e animali domestici entrano in contatto con il tappeto. Un tappeto adeguatamente preparato non emette odori e off-gas l’odore chimico irritante che permane su alcuni tappeti fabbricati.

Verde e pulito

Il tuo tappeto in pelle di mucca di alto profilo è a bassa manutenzione. Scuotere le cose di tanto in tanto prendendo il tappeto fuori e scuotendo la polvere.

  • Aspirapolvere

Se la tua casa ha un traffico pedonale intenso, è sempre necessario passare regolarmente l’aspirapolvere al tappeto di pelle bovina . Un aspirapolvere di buona qualità rimuoverà tutto, dalla sporcizia al pelo dal rivestimento del pavimento. Puoi scegliere un aspirapolvere con un filtro HEPA, che rimuova la pelliccia animale e altri allergeni, se possiedi animali domestici o hai familiari con allergie. Aspirare sempre il tappeto prima di pulirlo in profondità per rimuovere eventuali detriti.

  • Smacchiatore

Anche se la pelle di mucca è super-resistente, è comunque soggetta a macchie da usura quotidiana. Se si rovesciano cibo o liquidi come vino rosso sul tappeto, attaccare immediatamente il punto con uno smacchiatore progettato specificamente per l’uso su questo tessuto peculiare. Tampona la macchia con un tovagliolo di carta o un panno per rimuovere il prodotto in eccesso e applica lo smacchiatore. Lasciare il dispositivo di rimozione a riposare sul tappeto secondo le raccomandazioni del produttore e pulire con acqua tiepida. Controllare sempre lo stato del tappeto per la solidità del colore prima di applicare lo smacchiatore ad un’area non visibile, come il retro del tappeto.

  • Detergente delicato

Pulisci il tappeto di lana con una soluzione detergente delicata, come il detersivo per i piatti. Per creare la soluzione, versare circa 1/2 tazza di detersivo in un secchio di acqua fredda e mescolare per mescolare.

Utilizzare una spugna o un panno morbido per strofinare l’acqua saponata nelle aree sporche del tappeto. Fare attenzione a non usare detergenti abrasivi o strumenti di pulizia, che potrebbero danneggiare la delicatezza del tappeto in pelle di mucca. Risciacquare il sapone con una spugna o un panno inumidito con acqua pulita e lasciare asciugare il tappeto all’aria.

  • Pulitore a vapore

Quando il tuo tappeto ha bisogno di una pulizia intensiva, un pulitore a vapore è lo strumento giusto per il lavoro. Un pulitore a vapore usa un detergente delicato e un vapore caldo per sollevare delicatamente macchie, sporco e residui dai peli e dalle setole. L’utilizzo di un pulitore a vapore per lavare il tappeto è l’ideale quando si dispone di una vasta area da pulire o quando il rivestimento del pavimento è molto sporco. Se si pulisce a vapore il tappeto da soli, testare il detergente su un’area non visibile prima di utilizzarlo e fare attenzione a non usare troppo detersivo o lasciare il tappeto troppo bagnato.

Faux animale a quattro zampe

La vacchetta tinta per imitare le specie minacciate o le pelli animali difficili da trovare conserva la resistenza del pellame duro, anche come pavimento esotico in un elegante salotto. Zebra è un popolare stile rivetto in pelle di vacca: le rigide strisce bianche e nere sono spettacolari nelle camere in stile Art Deco e nelle voci in stile safari.

La pelle bovina tinta è più vulnerabile allo sbiadimento del sole, sebbene tutti i tappeti in vacchetta debbano essere tenuti lontani dalla luce solare diretta. Ma se una pelle bovina stile zebra si sbiadisce un po ‘, si finisce con un aspetto più naturale, dal momento che le zebre sono in realtà più marroni del nero e generalmente più color crema rispetto al bianco.

Le cose giuste

Pelli rare e tappeti di grandi dimensioni possono essere costosi, ma i tappeti di pelle di vacchetta media si confrontano con quelli realizzati con materiali naturali sintetici o meno costosi. Dovresti misurare con cura lo spazio per il tappeto e osservare davvero il tappeto che ti piace: la forma irregolare significa che un bovino suona più spazio del pavimento di quanto le dimensioni potrebbero suggerire.

I tappeti sono disposti su un tappeto da parete a parete o decorano con facilità un pavimento nudo in qualsiasi punto della casa. Tendono a non arricciarsi né tantomeno a scivolare perché la parte inferiore della pelle comune ha abbastanza afferrare per rimanere in posizione. E i colori neutri della pelle di mucca ne fanno un camaleonte. Un tappeto in pelle di mucca si fonde con la maggior parte dell’arredamento senza sforzo come un pavimento in legno.

Siamo davanti ad un nuovo must? A chi Piave la stravaganza, l’idea non può che apparire allettante.

Informazioni su Alessia D'Anna
Giurista, amante della scrittura, alla continua ricerca di stimoli e di nuovi argomenti da approfondire

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*