Quanto costa arredare casa: tutti gli elementi utili

Arredare casa, sia in fase di ristrutturzaione che in fase di riempimento di un nuovo “nido”, ha sicuramente un costo. In molti si domandano che budget ideale si debba destinare a questo passo che si vuole compiere, ma una risposta univoca e assolutamente oggettiva non esiste. Esistono tuttavia dei suggerimenti ideali a rendere il compito dell’arredamento più fluibile e meno stressante.

Dal budget alle priorità

Abbiamo poc’anzi accennato al fatto che in molti si chiedono che budget ci voglia per arredare casa. Questa è una scelta assolutamente soggettiva, che dipende dalla propria disponibilità economica.

In tal senso, destinare una somma per arredare deve porsi come primo obiettivo quello di indviduare quali siano le esigenze, e dunque sbrigare prima quelle, per poi passare alle eventuali decorazioni di contorno. Gli elementi indispendabili ad esempio sono sicuramente tavoli e sedie, nonché un letto, e sicuramente il bagno per intero. Abbiamo cioè descritto tutto quanto occorre per assolvere ai bisogni primari: cibarsi e riposarsi.

Dopo aver fatto le spese strettamente necessarie dunque, i contorni possono essere dilazionati nel tempo, magari destinando un tot. di euro al mese per acquistare qualcosa che arricchisca e completi le nostre stanze.

Ogni arredo ha il suo costo

Anche la scelta dello stile che piace è importante affinché si spendano bene i soldi destinati al nostro arredo. Ovviamente questo vuol dire dovere essere consapevoli di determinate realtà: e cioè che più lo stile è particolare, più il budget da spendere sale. Tuttavia è possibile armonizzare l’aspetto di casa anche con un design più semplice e soprattutto più economico.

Bisogna comunque essere consapevoli che preferire un arredo ricercato e dal design griffato vuol dire spendere somme di denaro importanti. Per questo il mercato mobiliare ha pensato bene di proporre ai consumatori anche stili altrettanto di tendenza ma economicamente molto più accessibili.

Per non spendere molto, si può comunque considerare l’idea che se siamo già in possesso di mobili o complementi d’arredo, potremo trovare un modo per riutilizzarli o rimodernarli, che diano quel tocco in più allo stile della casa senza spendere soldi.

Inoltre, per un senso del risparmio, ci si può affidare per l’acquisto a negozi di fiducia, che mettono a disposizione un’ampia gamma di alternative alla moda, ma con prezzi più modici rispetto a grandi atelier di design.

Quanto costa un arredamento completo

La domanda che brucia un pò a tutti resta sempre la stessa, ovvero qual è il costo complessivo di tutto l’arredo. Diciamo che in linea di massima per arredare una casa con mobili di media qualità occorre affrontare una spesa che va dai 15 ai 25 mila euro. In un simiòe importo è compreso praticamente tutto. Non solo il necessario come cucina con tavolo e sedie, camera da letto matrimoniale ma anche armadio e comodini, soggiorno con divano e parete attrezzata.

In molti ignorano che a costare di più è proprio la cucina. Questa infatti ha una moltitudine di varianti. Ma quello che costa di più è la vasta gamma di elettrodomestici. Senza dimenticare che a seconda di stile, design e marca, cambia l’importo di quanto si acquista.

Se quindi in linea di massima questa è la spesa che effettua un consumatore medio, il mercato ha provato ad adeguarsi a queste esigenze. Motivo per cui in commercio si trovano molte soluzioni e alternative per arredare a porta di gusto e di tasca.

Il consiglio comunque è stare sempre attenti a come il complemento si presenta. Vanno osservate le finiture, i materiali e i dettagli, la comodità e il confort: insomma tutto quanto occorre per far sì che l’arredo duri nel tempo nonostante il suo costo più economico. Se dunque dopo aver completato tutto l’arredo ci innamoriamo di un pezzo un pò più costoso, lo strappo alla regola ce lo potremo pur concedere.

Informazioni su Alessia D'Anna
Giurista, amante della scrittura, alla continua ricerca di stimoli e di nuovi argomenti da approfondire

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*