Novità e trend del bagno

In nessun luogo la forma e la funzione sono più importanti che nel bagno. Un ambiente lussuoso si basa sul design che calma i sensi con un mix di materiali, trame, strati di luce e spazi privi di ingombri.

Poiché i bagni , in particolare i servizi igienici , diventano zone personali per rinfrescarsi e rilassarsi, ogni aspetto deve essere bello ed essere bello da toccare, dice, aggiungendo: “Ogni dettaglio deve essere considerato dalle scaffalature e dai contenitori per gli asciugamani all’illuminazione e cose pratiche come un posto per la spazzatura. ”

Il parere del designer Michael Gottschalk

Il fondatore e designer di Blu Bathworks, Michael Gottschalk, è d’accordo. Indica le vanità della sua gamma in cui utilizza un design cassetto nel cassetto per massimizzare la conservazione. L’onnipresente armadio a due ante si traduce spesso in un miscuglio di oggetti difficili da raggiungere, ma le vanità di Blu Bathworks consentono allo stoccaggio di essere funzionale ed efficacemente organizzato, dice.

Mentre la gamma Blu Bathworks si appoggia a uno stile moderno, Gottschalk nota quando si tratta di esso, le scelte materiali e il design sono una preferenza personale.

Il direttore Aleem Kassam dice la sua a riguardo

Il direttore generale di Kalu Interiors Aleem Kassam afferma che un tempo il design classico era considerato lussuoso; ora, qualsiasi stile può essere descritto come lussuoso perché non è necessariamente ciò che è nello spazio, ma come ci si sente.

Mentre il marmo è stato tradizionalmente la scelta preferita per i bagni di fascia alta, Kassam afferma che le piastrelle in gres porcellanato di qualità superiore hanno sostituito il marmo in molte applicazioni perché replicano l’aspetto senza la manutenzione richiesta dalla pietra naturale.

Mentre le scelte di colore sono a dir poco importanti, la trama condivide la fatturazione più elevata, aggiunge. Per garantire un equilibrio visivo, suggerisce di contrastare superfici lucide come pareti, pavimenti e controsoffitti con finiture opache.

Non è un caso che all’interno del suo bagno, Kassam ha usato piastrelle di porcellana nera opaca in una striscia che corre lungo la stanza e su per il muro. Rompe le superfici lucide e giustappone un contemporaneo fattore wow contro l’aspetto più tradizionale del marmo. Ha quindi ripetuto il colore – e la trama – optando per una vanità nera, un piano di lavoro levigato e un backsplash.

I rubinetti e gli infissi contemporanei in nero opaco sono sempre più popolari e offrono un’alternativa a trame come il cromo, ma spesso richiedono la sostituzione dello scintillio solitamente fornito da quella finitura in metallo lucido. Un modo per aggiungere un po ‘di luccichio allo spazio, dice Kassam, è con ripiani in vetro, accenti luccicanti di metallo sull’illuminazione e lo stile con un vassoio di oggetti come bottiglie da farmacia.

Progettato da Aleem Kassam di Kalu Interiors, l’aspetto drammatico di questo bagno si basa sull’interazione tra colore e trama. Le piastrelle nere opache si contrappongono alle piastrelle in gres porcellanato effetto marmo più chiare mentre il colore e la trama si ripetono anche sulla vanità con il piano di lavoro in granito nero levigato e il backsplash.

Qualche ultimo consiglio in merito

Geele Soroka, principale e senior designer d’interni di Sublime Interior Design, concorda sul fatto che ogni bagno ha bisogno di un po ‘di calore. In un recente progetto, ha selezionato lavelli con una finitura a specchio e ha aggiunto specchi alle porte della vanità per ravvivare lo spazio e indulgere nell’amore del cliente per lo stile Art Deco .

La scelta di prodotti di base, come lavandini, vasche e piatto doccia, con una qualità progettuale comune rende il design coerente. Gottschalk afferma che la linea Blu Bathworks, fabbricata a Burnaby, consente a un designer di scegliere prodotti “con lo stesso DNA ed estetica” per allinearsi in totale comodità nello spazio disponibile.

Cosa ne pensa Shelley Scales?

Shelly Scales afferma che ripetere le forme è un modo sottile per rendere lo spazio coerente e continuo. Ha usato questo processo nel pluripremiato design di un bagno di lusso nel quartiere di Oak Bay, a Victoria, dove la base ottagonale del rubinetto a collo d’oca che ha selezionato dalla Collezione Henry ha ispirato la base su misura delle vanità e si è ripetuta nella piastra posteriore di le applique.

Lavorando con le preferenze del cliente per l’estetica di un lussuoso cottage inglese e una tavolozza in bianco e nero, Scales ha massimizzato entrambi i colori creando sorprendenti tappeti sul pavimento del bagno di 220 piedi quadrati usando una tessera a mosaico intrecciata con un bordo nero piastrella per matita di Ann Sacks. L’equilibrio del pavimento comprende gres porcellanato bianco posato sulla diagonale.

Di recente, però, Scales ha fatto un ulteriore passo in avanti quando non è riuscita a trovare il lavandino perfetto. Vincolata da uno spazio limitato, ha progettato su misura un lavandino trogolo per due persone con rubinetti a cascata. “Ciò ha permesso alla coppia di avere cassetti nella vanità con ampio spazio sul piano di lavoro mentre condivideva il lavandino al centro”, dice.

Con più attenzione al bagno come un santuario e un luogo in cui rilassarsi dopo una giornata intensa, Kassam afferma che una buona illuminazione è essenziale. “Puoi creare uno spazio con bellissime finiture, ma se non è illuminato correttamente con diversi livelli di illuminazione, stai perdendo un po ‘di quel lusso”, dice.

Una combinazione di sorgenti luminose come luci ad incasso, lampadari, applique, sotto-mobile e un’adeguata illuminazione per la toelettatura è la base di un buon piano di illuminazione.

Informazioni su Alessia D'Anna
Giurista, amante della scrittura, alla continua ricerca di stimoli e di nuovi argomenti da approfondire

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*