Come arredare una camera da letto piccola

Per trasformare la nostra accogliente ma piccola camera da letto in un rifugio da sogno, si può fare appello a delle idee sofisticate di design. Idee che applicano alla camera da letto piccola delle tecniche di decorazione e di arredo intelligenti.

Che sia un colore, un complemento d’arredo mancante o un angolo particolare non arredato per nulla, la zona notte se di piccole dimensioni può apparire assai speciale. Una piccola bomboniera in cui fare grandi sogni.

I punti focali della stanza

Ogni stanza ha bisogno di un punto focale, un punto che cattura l’attenzione che stabilisce una gerarchia in modo da non dare peso soltanto ad una enorme confusione.

Molte volte, il punto focale è la testa del letto, che è possibile rendere più ampia con una disposizione di cuscini audaci. Quando si organizzano piccoli spazi, l’occhio potrebbe essere attratto dalla finestra. Piuttosto che lasciare che questi due elementi forti competano per l’attenzione, il letto va posizionato  di fronte alla finestra per fondersi e creare l’atmosfera dell’ambiente in modo coeso. Oppure, è possibile mettere uno dei due elementi in ombra mentre l’altro passa al centro dell’attenzione.

Che tipo di letto scegliere

Potrebbe essere insita in chi arreda la tentazione di acquistare il letto più grande possibile per avvalersi di un nido spazioso: ma ci pensiamo all’ambiente se possa o meno ospitarlo? Una scelta simile in un piccolo spazio tende a causare una sensazione di soffocamento.

Invece, si dovrebbe scegliere un letto dalle piccole dimensioni che non deve angustiare la stanza. Per cui la scelta dovrebbe ricadere ad esempio su un letto di ferro con testata e pediera trasparenti. Oppure si potrebbe scegliere un letto senza pediera, tipica caratteristica di un letto di deposito. Così facendo si tiene arieggiato il centro della stanza, facendolo apparire più grande.

Questione di colori

Ci sono due modi per organizzare una piccola camera da letto: la si può rendere buia e accogliente con rossi saturi di bacche o marroni al cioccolato. Oppure, è possibile aumentare la luce diurna con finestre decorate  da un leggero rimbalzo colorato sul muro, come il bianco nuvola o il giallo sole.

Ad ogni modo, non si deve mai prendere un approccio debole. Possiamo essere audace in un piccolo spazio senza rischiare troppi sfarzi.

Quando decoriamo delle piccole camere da notte, ogni centimetro quadrato è di fondamentale importanza. Ideale dunque sarebbe posizionare un pouf di stoccaggio sotto la finestra per contenere un letto supplementare.

Si può utilizzare un baule come comodino per guadagnare spazio e usarlo al contempo a mo’ di cassetto. Quando si tratta di organizzare lo spazio di una piccola camera, inoltre, dobbiamo sfruttare al massimo il nostro armadio. Quest’ultimo deve presentarsi sempre perfettamente organizzato. Al contempo si deve cercare aria sulla parete che potremo occupare con una libreria.

Come rendere speciale la stanza

Dobbiamo sempre cercare un modo per rendere speciale la nostra cameretta. Decorare una zona notte piccolina, vuol dire puntare su tessuti incisivi e motivi espressivi. Scegliere sempre un’illuminazione interessante, data magari da un affascinante lampadario o lampade da tavolo scultoree.

Appare strano, eppure secondo le regole di design si possono usare le opere d’arte per mostrare carattere e personalità e per decorare l’ambiente. Non deve essere grande e costosa, ma un’opera deve avere il giusto impatto caratteriale.

O ancora si potrebbe optare per accessori per finestre. Il tutto senza far mai mancare la luce naturale, che aiuterà una piccolo spazio ad apparire leggero e arioso. Tende a strati e paralumi a luce soffusa per stile sono ideali per creare un ottimo controllo della luce.

Come decorare gli angoli particolari della stanza

Decorare una piccola camera da letto può diventare più complicato se ci sono particolari angoli o anche angoli poco omogenei. Questo vuol dire che si deve puntare su colori chiari e nitidi per far fronte a tipici soffitti troppo bassi.

I vari toni di bianchi luminosi sono colori di lusso ma evergreen, che vanno bene in una stanza di dimensioni ridotte. E sono anche un modo alternativo se intendiamo ingrandire la stanza per bambini che ha un soffitto inclinato in una spaziosa area giochi.

La scelta dei mobili

Il design è intelligente rispetto alla decorazione di una piccola camera da letto. Bisogna impiegare un comodino con cassetti e ripiani e installare una mensola galleggiante sopra per ricavare spazio in una piccola camera da letto. Considerare cioè questi mobili come fossero degli organizzatori di stanze in grado di appianare il disordine.

Quando dobbiamo arredare una piccola camera da letto, si dovrebbero scegliere i mobili con bordi arrotondati. Occuperanno meno spazio sul pavimento e contribuiranno ad ampliare il passaggio. Comodini a semicerchio e pouf arrotondati con scomparti portaoggetti nascosti sono l’accessorio da camera da letto perfetto.

Semplicemente decorare e organizzare

La fase di decorazione della stanza non deve essere difficile. I nostri migliori consigli su come organizzare una piccola camera da letto? Regalare all’atmosfera un tono di dramma. E ciò lo si può fare, magari con un arazzo con motivi suzani, che renderanno la testata del letto accattivante. Si tratta di un accessorio boho che coordina l’intera stanza.

Potrebbe essere necessario sfidare le convenzioni quando si tratta di idee di design per questo tipologie di camere. In particolare, occorre creatività e organizzazione con il layout di mobili! In questa stanza, il letto si deve sovrapporre leggermente alle finestre, ma il posizionamento deve consentire ampio passaggio. Basta essere sicuri di spostare i mobili a pochi centimetri di distanza dalla finestra per fare spazio a tende e persiane.

 

Informazioni su Alessia D'Anna
Giurista, amante della scrittura, alla continua ricerca di stimoli e di nuovi argomenti da approfondire

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*