Arredamento in cucina, come sfruttare tutto lo spazio?

La stagione invernale è uno dei momenti migliori per chi ha intenzione di apportare delle modifiche alla propria cucina. La diminuzione del lavoro o la chiusura per chi ha un’attività stagionale, permettono a ogni attività di svolgere con tutta calma le eventuali ristrutturazioni e modifiche che si vogliono apportare. Modifiche, che possono coinvolgere attrezzature, lavori di muratura o altro.

Una delle cose più importanti da prendere in considerazione, è sicuramente di pianificare nel migliore dei modi gli interventi. Infatti, se durante la stagione estiva si sono presentati dei problemi dovuti alla disposizione di una o più attrezzature o la carenza di qualche cosa, ora è il momento più opportuno per riuscire a porre rimedio alla situazione.

Migliorare i punti di appoggio

Uno dei problemi più comuni nelle cucine di tutti i ristoranti, è la carenza di spazi di lavoro. Questo fattore, che può portare a screzi tra cuochi, può essere risolto con l’aggiunta di tavoli inox su misura. Inserire nelle cucine uno o più tavoli realizzati in base alle disponibilità della cucina, è sicuramente una delle soluzioni migliori quando si ha poco spazio.

Un angolo inutilizzato o una nicchia, se ben attrezzati si possono trasformare in un punto di appoggio perfetto per piccole preparazioni o come spazio per ospitare pentole e attrezzature. Sfruttare nel migliore dei modi questi spazi, può essere sicuramente una soluzione alla mancanza di punti di appoggio.

Mobili modulari

Un altro dei principali problemi delle cucine, è la mancanza di mobili adatti a raccogliere nel migliore dei modi le pentole e tutti gli utensili che si utilizzano durante il servizio. Le cucine modulari, che si possono comporre in base alle necessità della brigata di cucina, sono una valida soluzione a questa mancanza.

Le più importanti aziende che si occupano di cucine professionali, sono molti anni che offrono nei propri cataloghi una serie di cucine modulari. Queste cucine, che possono combinare insieme più tipologie di fuochi, griglie e piastre, oltre a non far sprecare spazio permettono a chiunque di realizzare la cucina dei propri sogni.

Studiare con attenzione la disposizione delle attrezzature

Può sembrare una cosa da poco, ma disporre nel migliore dei modi le attrezzature che si possiedono o quelle che si acquistano per migliorare il lavoro in cucina è molto importante. La posizione di una planetaria per esempio, se messa in un angolo potrebbe ridurre di molto il suo ingombro.

Inoltre, è bene valutare anche con attenzione “l’ingombro” che i cuochi avranno al momento dell’utilizzo di una apparecchiatura. Chi si trova a lavorare su una griglia, vista la natura della cottura su griglia dovrà stare spesso fermo mentre i prodotti alimentari terminano la loro cottura. In questo caso, è bene calcolare la presenza di una persona, per non avere problemi durante il servizio. Se il passaggio è ostruito, chi lavora nella cucina potrebbe avere grossi problemi a svolgere nel migliore dei modi il proprio lavoro.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*